2 anni e 5 Kg dopo…

Si, son passati due anni dall’ultima volta che ho usato questo blog. Suonera’ incredibile ma mi e’capitato di ripensarci con nostalgia…e con un po’ di senso di colpa per aver contribuito a “trashare” la rete con i miei 16 MB di blog. Ora che son qui davanti alla pagina bianca, la mia mente incapace di riordinare i pensieri e metterli in senso logico, provo..ma forse…chi dice che tutto debba avere un capo e una coda? non si dovrebbe porre limiti all’immaginazione e al fiume in piena che sono i pensieri.

Dunque 2 anni e 5kg dopo, eccomi ancora a Londra a studiare, lavorare e nel tempo libero…aspetta, ma quale tempo libero? Ogni tanto, quando non perdo i voli, mi piace ancora andare a trovare la mia famiglia in Italia e rendermi conto che quella di andarmene via e’ stata la scelta piu’ azzeccata che io abbia preso in 25 anni di vita! Cosi’ si ritorna ad una questione che mi sta molto a cuore, questi 2 anni e 5 kg. Per quelli che mi conoscono da lungo tempo, i 5 kg suonano un’esagerazione. Io che non sono mai riuscita a mettere su piu’ di 2 kg, ora mi peso ed e’la bilancia a farsi grasse risate (o forse e’ l’eco che sento nella mia mente soltanto, piccolo “incoveniente” dell’eta’!). Paura.

Mi terrorizza il tempo che passa. Mi capita di ripensare a obiettivi che mi ero prefissata da ragazzina, quando 25 anni sembravano cosi’ lontani che c’era tutto il tempo del mondo per sognare di diventare tutto quello che volevo…e com’era facile sognare in grande! E ora ripenso a quei castelli in aria e mi rendo conto che sono passati 10 anni da allora, ma com’e possibile? Dove sono andati? E io dov’ero? E ora che sono nel fior fiore dei miei anni, ho questa persistente sensazione che viviamo tutti in attesa di grandi cose ma e’ come se arrivassero in una serie di avveniment piu’ piccoli togliendoci la soddisfazione di assaporare la grandiosita’ fine a se stessa. E intanto mi convinco che in realta’ in tempi cosi’ moderni, il fior fiore dell’eta e’piu’ avanti, che e’ domani…e’ sempre domani!

Come si fa ad imparare a vivere il momento?